i cui proventi saranno donati in parte alla habitat gillne.it

L’ex regina della notte armadi vuoti per beneficenza. Con 82, Régine separa 300 abiti da sera e altri costumi in asta, i cui proventi saranno donati in parte alla habitat e la cura, una delle organizzazioni che li hanno creati.

Il 4 febbraio, Régine adotterà vestiti rossi, da 30 anni sul palco. Parti di stilista Jean Paul Gaultier a Sonia Rykiel, non Emanuel Ungaro, Azzedine Alaia, o Emilio Pucci, in grado di deliziare i suoi fan non parlare. un gruppo di culto portato da Régine Interpretazione grande Zoa: Se un sable incredibile a 22.000 € si distingue come la più bella stanza si stima il momento clou della vendita è senza dubbio un abito Ted Lapidus in velluto nero, abbinato con un boa rosa. “Régine frequentato feste leggendarie ed era vestito dai più grandi creatori. Ha creato un pezzi guardaroba nate per competere collezionisti e eccezione”, l’analisi degli esperti Tajan Benedicte Blondeau Wattel.

Organizzata dalla casa d’aste Tajan esplorerà in questa asta sia leggendario interprete costume della Grande Zoa, le parti più intime, come fotografie autografate dai suoi amici famosi o lettere con il suo amico scambiati Serge guadagni. “Ho deciso di svuotare i miei armadi. Ci sono ricordi, ma quello che mi piace che questo tipo di vendita chi ne ha bisogno più per aiutare, Regine, ha detto. Una parte dei profitti vanno direttamente a Habitat e la cura, una porzione di SOS internazionale delle droghe che ho fondato nel 1984. ”

Alloggio e cura promuove l’accesso all’alloggio per le persone in situazioni di precarietà. Il Boa grande Zoa se raggiunto può vantare significative -aussi- prezzo riscalda il cuore di chi è nel bisogno.

Stella stagione ricorrente dopo stagione, i pantaloncini di jeans è un requisito fondamentale per il vostro guardaroba estivo. Pratica di mattina o ti manca l’ispirazione, questa è la parte, con tutto ciò che accade e non vi è una grande vista. Si sceglie alcuni danni, come ad esempio Kate Moss e riscaldato alla calma con un top cose ultra-femminili.

Boemia e terribilmente alla moda, l’abito Maxi è urgente compratore! L’abbiamo scelto stampate, cinghie senza spalline o spaghetti. Sulla porta piatta e Accessorize gioielli etnici: una lunga collana, bracciali, polsini e voilà!

Comments

comments

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *