Come piantare i semi di zucca

L’inizio dell’estate offre l’opportunità di coltivare zucche per cibo o per partecipare ai concorsi. Quello in cui stai realmente entrando mentre progetti di coltivare la zucca è un lavoro abbastanza gratificante. Prima di coltivare i semi di zucca, dovresti sapere quando piantare i semi e altre importanti misure che dovresti prendere in considerazione. Il motivo per cui crescono le zucche influenza anche il modo in cui riesci a piantare i semi.

 

È consigliabile piantare i semi di zucca dopo che il tempo di gelo è passato e la temperatura del suolo è di circa 650F. Le zucche normalmente crescono più velocemente nei climi caldi che nei climi freddi, quindi considerate il clima in cui intendete far crescere le zucche poiché ciò potrebbe influire sulla qualità del prodotto. Se risiedi in parti più fredde, puoi considerare di piantare durante i periodi caldi. Puoi considerare di coltivare le zucche due settimane prima dell’ultima data di gelo coperta e poi trasferirla in un giardino una volta che le temperature sono adatte.

 

Le zucche richiedono un’incredibile quantità di spazio specialmente quando si seminano i semi di zucca all’esterno. Dovresti pianificare almeno 20 metri quadrati necessari per ogni pianta. Pianta i semi di zucca quando la temperatura è di circa 650F. Se pianti i semi in un terreno freddo, ci sono alte probabilità che i semi non riescano a germinare. Più caldo è il terreno, più velocemente riescono a germogliare. Una volta preparato il terreno, dovresti quindi piantare da tre a cinque semi di zucca a circa 1 cm di profondità. Una volta che i semi di zucca sono cresciuti, è possibile selezionare i due più sani mentre si restringe il restante.

 

Assicurarsi di prendersi cura della vite proprio come si fa con la radice. Se non si prende cura delle viti dopo che i semi di zucca sono cresciuti e maturati, le zucche potrebbero staccarsi e staccarsi dall’importante radice. Strappare le radici della vite vicino alla zucca per creare spazio per la crescita delle zucche senza danneggiare la vite. Una volta che due o tre frutti nelle piante raggiungono un piccolo formato di softball, puoi rimuovere tutto e rimanere con uno più promettente. Una volta che la vite primaria raggiunge circa 20 piedi, potare le punte e i germogli laterali in modo che tutti i nutrienti vengano indirizzati al frutto. Ricorda che l’aumento dei frutti dipende molto dalla salute delle viti.

Comments

comments

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *